Non permettere a nessuno di andare oltre

Buongiorno Anime Amiche,🤗
come state?

Oggi, un post diverso ma attinente al libro di cui vi parlerò domani.
Mi capita spesso di pensare, come donna, a quanti limiti dobbiamo cercare di superare per essere ciò che vogliamo incarnare nella nostra vita. Nascere donna non è facile…
Non è facile nemmeno diventarlo come nel caso delle persone transgender, ancora oggi la società ci cuce addosso ruoli che ci stanno scomodi.

Dobbiamo essere accoglienti e sorridenti…
Dobbiamo badare al focolare domestico, essere buone madri, attente ai figli e al compagno…
E certi lavori, certe cariche, no! Non sono adatte a noi e se per caso riusciamo ad arrivare al vertice, chissà a quali compromessi siamo scese…

Ancora oggi, la donna viene vista come emotiva mentre all’uomo viene attribuita logicità, capacità di movimento senza limiti in qualunque ambito.
Siamo donne sempre in lotta.
Donne che non devono sempre dire di “sì”, donne che non vogliono più rinnegare il proprio essere o essere guardate come inferiori dalla società!
Quante volte abbiamo ricevuto attenzioni che andavano oltre… mentre l’anima franava in silenzio.
Forse non vi siete resi conto che ogni volta che nel mondo una donna viene umiliata, offesa, abusata… siamo tutte coinvolte!
Impariamo a porre limiti all’ignoranza e battiamoci per la parità di genere… per tutti i generi discriminati, oltraggiati e non considerati come parte dell’umanità!

Ti è mai capitato di sentirti in svantaggio perché sei donna in qualche situazione❓ Cosa dovremmo fare per raggiungere la parità di genere❓

Mi interessano molto i vostri punti di vista!❤

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina