Assassinio allo specchio

Autrice: Agatha Christie

Traduttrice: Lidia Ballanti

Edito da Mondadori

Pubblicato nell’agosto del 2017

Pag. 224

 

 

DESCRIZIONE DEL LIBRO

Marina Gregg, una delle più famose dive di Hollywood, ha deciso di trasferirsi a St Mary Mead e ha invitato tutta la cittadinanza a visitare la sua nuova magione. Ma una delle ospiti, Heather Badcock, muore nel corso del ricevimento. Avvelenata, rivelerà l’autopsia. La faccenda si complica ulteriormente quando, nel giro di pochi giorni, una serie di messaggi minatori e di delitti inspiegabili sconvolge la quieta vita del villaggio. Mentre la polizia brancola nel buio, dalla sua villetta l’instancabile e incorreggibile Miss Marple è pronta a risolvere il mistero…

 

RECENSIONE

 

Carissimi Amanti dei libri,

come sapete, amo da morire i thriller e pur amando i gialli, ne leggo pochi.

Confesso dunque, di avere letto poco della Christie, ma la lettura del mese di novembre con il GDL #classicsinfriendship ha risvegliato il mio interesse per quest’autrice intramontabile, maestra del giallo.

I libri che ho letto della Christie risalgono alla mia adolescenza e credo che sarà necessaria la rilettura di alcuni testi oltre che la scoperta di tutti i libri che non ho mai letto e… sono pronta. Piano piano, li leggerò tutti! Questa è una promessa che mi faccio.

Oggi, vi presento “Assassinio allo specchio” dove ho scoperto il personaggio di Miss Marple e… che grinta, ragazzi! Ma andiamo con ordine…

St. Mary Mead è un piccolo villaggio dove tutti si conoscono e tutti sanno tutto di tutti, anche i fantasmi nascosti nell’armadio, nessuno può avere un segreto senza che gli altri lo sappiano…

Ma cosa succede? Cosa crea tanto fermento tra la gente? Un fatto che ha dell’incredibile, Marina Gregg una nota attrice di Hollywood ha deciso di trasferirsi proprio nel piccolo villaggio e per celebrare il suo trasferimento decide di invitare tutta la popolazione e fotografi, personaggi di spicco, naturalmente.

Un party in piena regola con drinks e personale pronto a coccolare gli ospiti… e per le personalità più rilevanti, ovviamente c’è un incontro personale con Marina Gregg e suo marito Jason Rudd, anche lui noto nel mondo cinematografico.

Sul più bello del party, Heather Badcock muore. Una tragedia per tutti, avvelenamento per l’autopsia!

Chi la voleva morta? E perché Marina Gregg continua a ricevere messaggi ambigui e minacce di morte?

Sarà lei la prossima vittima?

La vicenda è intricata ed è difficile trovare un colpevole… Heather Badcock era una persona senza nemici e Marina Gregg? Beh, forse ha scatenato qualche gelosia con i suoi vari matrimoni, ma perché minacciarla di morte?

La polizia dovrà darsi da fare per capire il mistero che aleggia su St. Mary Mead… e Miss Marple non si farà fuggire l’occasione di avere una marcia in più tra tutti nel risolvere il caso!

Libro super consigliato. Scorrevole e con il pregio di far sentire il lettore parte della vicenda e di tutta l’indagine… l’ho divorato in pochissimo tempo!

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina