Camminare può cambiarci la vita

Autore: Shane O’Mara

Traduttrice: Elisabetta Spediacci

Edito da: Einaudi

Collana: Super ET Opera viva

Pubblicato nel giugno 2020

Pag. 192

 

DESCRIZIONE DEL LIBRO

Camminare è la medicina di cui tutti abbiamo bisogno, da assumere a dosi regolari, grandi e piccole, un giorno sí e l’altro pure. È il superpotere che fa bene al corpo e allo spirito. Perché camminare non solo ci rende piú sani ma può anche aiutarci a diventare esseri umani migliori.

Qual è il tratto che ci differenzia da tutti gli altri esseri viventi? Di solito in cima alla lista figurano la capacità di pensare e di parlare: sono due prerogative esclusive dell’uomo, non c’è dubbio. Eppure i nostri antenati, milioni di anni fa, per svilupparle si sono dovuti alzare in piedi e mettere in cammino. Il linguaggio e i pensieri umani si sono evoluti in modo tanto singolare proprio quando abbiamo iniziato a compiere spostamenti impossibili per qualsiasi animale. Siamo esseri mobili, in tutti i sensi. Oggi però, dopo aver tanto camminato, gli uomini si sono un po’ fermati, viaggiano ovunque ma in fondo sono sempre fermi. Shane O’Mara, che di mestiere fa il neuroscienziato, e che per passione non può proprio astenersi dal passeggiare ogni giorno, ci spiega in queste pagine perché sarebbe il caso di ricominciare a fare affidamento sulle nostre gambe: per essere più in forma ma non solo, anche per essere più creativi e più aperti ad accettare le idee e i punti di vista degli altri. Camminare riduce lo stress e rallenta l’invecchiamento del nostro cervello, fa bene ai muscoli così come alla nostra socialità e alla nostra mente. E dopo aver letto questo libro non avremo più scuse per non alzarci dal divano e fare una bella passeggiata.

 

 

RECENSIONE

Cari e care Amanti dei libri,📚
ecco un libro adatto per questo periodo che ci vede chiusi in casa e forse fisicamente
inattivi. Il libro che vi propongo è “Camminare può cambiarci la vita” del neuroscienziato Shane O’Mara.
Ciò che ci differenzia da tutti gli altri esseri viventi non è solo il pensare e il parlare ma il nostro poter stare in posizione eretta, il poter camminare. La posizione eretta ci permette di avere le mani libere, trasportare oggetti o afferrare il cibo, gesti impossibili se dovessimo vivere su quattro gambe.

Camminare è inoltre un ottimo modo di risolvere i problemi ed ha effetti positivi per prevenire la depressione perché il nostro corpo è concepito per muoversi e camminando ci si allontana dai
problemi mentre si entra in relazione con la natura e con gli altri.

▶️Un libro davvero interessante e con il supporto di tanti studi scientifici affascinanti e utili a dimostrare ciò di cui O’Mara spiega con grande semplicità!

✴Personalmente, sono abbastanza pigra ma camminare mi dà subito la sensazione di rinascere e di essere più libera da pensieri inutili e pesi dell’anima. Dunque ho scelto di iniziare a camminare ogni giorno, convinta dal libro.

A voi piace camminare❓ Praticate qualche sport o fate comunque qualcosa per tenervi in forma❓ Quotidianamente o più volte la settimana❓
Sono curiosa e vorrei essere stimolata a muovermi di più! ❤

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina