Il pensiero di oggi, 14 settembre 2021

Cara Anima Amica,

buona giornata con un sorriso…

Oggi, ti lascio una frase di Gandhi su cui riflettere:

 

“Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l’uomo,

ma la sua educazione alla vita reale.

Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza,

se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?”

 

Sì, leggere tanto può cambiarci la vita… ma solo se sappiamo mettere a disposizione dell’umanità

ciò che ha nutrito la nostra anima.

I libri non aprono la mente o il cuore di chi rifiuta il prossimo.

Siamo noi a dover avere una disposizione mentale e d’animo accoglienti…

Questo è chiaro.

Chi pensa che leggere tanto lo renda migliore, sbaglia.

Leggere tanto rende migliori solo chi sa mettere a disposizione le proprie conoscenze,

chi sa mettere in pratica ciò che legge,

chi sa fare spazio nel proprio cuore a libri e persone con lo stesso amore…

 

Un abbraccio

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina