L’impeccabile

Autore: Keigo Higashino

Traduttrice: Silvia Rota Sperti
Edito da: Giunti
Collana: Tascabili Giunti
Pubblicato nel gennaio del 2021

Pag. 320

 

DESCRIZIONE DEL LIBRO

Un imprenditore avvelenato da un caffè, una bella moglie devota e una miriade di segreti mai svelati… Yoshitaka Mashiba, manager di successo, confessa alla moglie Ayane che sta per lasciarla perché non è in grado di dargli dei figli. Libero da quel legame, potrà ottenere ciò che vuole da Hiromi, la giovane amante, assistente e amica di Ayane. Ma una domenica mattina viene trovato morto, avvelenato da un caffè. Appare subito evidente che non si tratta di suicidio. Tutti i sospetti ricadono sulla moglie, che però ha un alibi di ferro: al momento dell’omicidio si trovava a centinaia di chilometri di distanza. Altri sospettati? Hiromi non ha un movente e per di più è in attesa del bramato erede di Yoshitaka. Nonostante il brillante contributo della giovane agente Utsumi, le indagini non portano a niente, anche perché l’intuito del detective Kusanagi sembra irretito dal fascino raffinato della bellissima, impeccabile Ayane… Perfino il professor Yukawa, lo scienziato che tante volte ha impresso il marchio della razionalità sulle indagini di Kusanagi, fatica a far luce sui torbidi e letali segreti della coppia. Che si tratti davvero del delitto perfetto? ”L’impeccabile” è Higashino al suo meglio: una trama di ferro che incanterà anche il lettore più esigente e sofisticato. Titolo originale: ”Seijo no kyûsai” (2008).

 

RECENSIONE

Cari Amanti dei libri 📚
vi è mai capitato di comprare un libro e di pensare, guardando solo l’immagine nella copertina, che sia un flop?
Questo è stato il mio primo approccio con il libro “L’impeccabile” di Keigo Higashino, autore giapponese.
Per fortuna che la mia prima impressione sul libro era completamente sbagliata!🙈

Tutta la trama si incentra sull’omicidio di un uomo e la prima sospettata è la moglie… che però al momento della morte del marito si trovava lontano, dai genitori, in un’altra città.
Appena iniziano le indagini, ecco che si scopre che l’uomo assassinato aveva un’amante…
L’amante è l’assistente della moglie dell’uomo assassinato…ed è proprio lei a scoprire il cadavere dell’uomo!
In un incredibile girotondo di indizi che lasciano incollati alle pagine, l’autore riesce a costruire l’intreccio narrativo dell’omicidio perfetto e per quanto proverete a cercare delle prove, non vi renderete conto di averle sotto gli occhi!!!
Sono felice di avere scoperto Keigo Higashino e non vedo l’ora di leggere ancora i suoi libri…

➡️Libro scorrevole e intelligente nella narrazione degli avvenimenti e nell’intreccio dei personaggi. Il genere è il giallo/mistero e dunque ho letto questo libro con la voglia di uscire dalla mia zona comfort…
Consigliato!

✴Vi è mai capitato di giudicare un libro dalla copertina e di ricredervi dopo poche pagine lette?

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina