Piccole donne crescono

Autrice: Louisa May Alcott

Edito da Crescere

Collana: La biblioteca dei ragazzi

Pubblicato nel gennaio del 2012

Pag. 288

 

DESCRIZIONE DEL LIBRO

 

Le sorelle March, protagoniste di Piccole donne, il celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott, sono cresciute ed è arrivato per loro il momento di lasciare natale e vivere nuove emozioni, tra gioie e dolori.

Meg e Amy incontrano l’amore: Meg sposa John Brooke, dal quale avrà due figli gemelli; Amy si reca in Europa con la zia March e nel corso del viaggio incontra l’amico d’infanzia Laurie[…].

Jo […] si reca a New York, alla ricerca di nuove esperienze e di nuovi spunti per i suoi romanzi. Anche in questo libro è lei la protagonista: femminista e indipendente, continua a combattere contro i pregiudizi e le regole di una società che relega le donne in un ruolo secondario. Ma il destino riserva a Jo una sorpresa: lavorando come istitutrice presso una famiglia newyorkese, incontra l’uomo della sua vita, un professore tedesco di filosofia, buono, sensibile e intelligente.

Louisa May Alcott ha dipinto con la sua prosa vivace e asciutta un bellissimo affresco del mondo femminile nell’America ottocentesca, regalando a generazioni di lettori un libro indimenticabile, ancora oggi capace di commuovere, appassionare ed emozionare.

 

 

 

RECENSIONE

 

Carissimi Amanti dei libri, nel mese di maggio con il gdl #classicsinfriendship abbiamo letto “Piccole donne crescono” di Louisa May Alcott e… mi sono emozionata tantissimo!

Rispetto al libro “Piccole donne”, per me, “Piccole donne crescono” è davvero un capolavoro emozionante che mi ha più volte strappato qualche lacrima mentre leggevo! In questo libro, dove i protagonisti principali restano invariati. La famiglia March, caratterizzata dal ritmo continuo e vitale che le quattro sorelle danno alla storia, resta unita e affronta sempre tutto con profonda umanità e saggezza.

Le ragazze si trovano in quella fase della vita dove non mancano le scelte importanti… c’è chi trova l’uomo della propria vita, chi sceglie di partire, chi si sposa, chi ha figli e chi capisce cosa fare nella propria vita in un ritmo narrativo fatto di distacchi e ritorni, gioie e dolori, sorrisi e lacrime… sarà impossibile arrivare alla fine di questo libro senza sentirvi ancora più parte della famiglia March.

Ho apprezzato i colpi di scena che costellano alcuni capitoli e se pensavo di poter dare per scontati i rapporti che si erano creati nel primo libro, beh… mi sono dovuta ricredere perché l’autrice e riuscita a cambiare le carte in tavola pur mantenendo il suo stile che incuriosisce e coinvolge il lettore! Non posso spoilerare nulla naturalmente, ma non vedo l’ora di continuare con il terzo libro della quadrilogia…ormai ne sono innamorata!

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina