Siete lettori controcorrente o seguite le mode del momento?

Carissimi Amanti dei libri…

Ogni lettrice e ogni lettore è un universo…

Un universo di gusti letterari, di manie librose, di rituali personali.

C’è chi legge appena sveglio, chi prima di dormire, chi nelle pause dal lavoro e chi passa le notti sui libri… un po’ come fanno gli studenti ma senza obblighi di nessun tipo, è la passione dei libri che ci divora e ci distingue!

Qualcuno ci chiama “fissati”, “maniaci”, “esagerati”…

Chi più e chi meno è affetto dalla compulsività nell’acquisto di libri, perché sia chiaro che, rinuncio a tutto tranne ai libri e anche se ne ho millemila da leggere avrò sempre bisogno di un libro nuovo, fa parte del nostro essere anche se il portafogli piange!

Chi mi segue sa che non amo rincorrere le ultime uscite,

e non giudico chi lo fa,

chiarisco per evitare polemiche inutili e sterili,

preferisco dare spazio a libri che spesso passano inosservati perché il mondo libroso è un fiume di nuove uscite e proposte che fa li fa diventare vecchi troppo presto…

Alcuni libri vedono la luce e cadono subito nell’oblio. Alcuni sono osannati come capolavori o fatti a pezzi come carta straccia. Alcuni si perdono nell’indifferenza di tanti e altri li vedi ovunque, fino alla nausea.

Dunque, vi chiedo:

Siete amanti delle nuove uscite o siete amanti dei libri che pochi conoscono?

Vi fate influenzare dalle letture altrui o scegliete liberamente?

Siete lettori controcorrente o seguite le mode del momento?

Aspetto i vostri pareri costruttivi e vi leggo con piacere!!!

Personalmente, se non si è capito… non mi faccio influenzare da nessuno, seguo il mio bisogno del momento!

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina