Ciao 2023!

❤️‍🔥❤️‍🔥❤️‍🔥

Caro 2023,
quanto sei stato difficile e mi mancano le parole per raccontarti o forse per raccontarmi!
Ti scrivo una lunga lettera prima di lasciarti andare per sempre…
Ho pensato come poterti rappresentare
visto che hai lasciato un segno non indifferente nel mio cammino,
e solo i colori, il bianco e il nero, mi vengono in mente.
Ecco qui dunque:
✏️✏️Matite bianche e nere,
📷 una mia foto in bianco e nero
e per ultimo
📖 delle pagine di libri aperte…

📍MATITE BIANCHE E NERE
Al mondo ci sono tantissimi colori ma quando trovi persone che sanno solo buttarti addosso il marcio che hanno dentro e le loro parole velenose si finisce per perdere di vista l’arcobaleno.
Matite bianche e nere dunque per ricordarmi di non smettere di cercare ciò che c’è tra questi 2 colori,
per ricordarmi che tra il bianco e nero
c’è chi dentro ha i colori di cui hai bisogno e che arriva al momento giusto con una parola inaspettata, semplice, pesata, pensata per te.
Matite bianche e nere per non dimenticare chi quest’anno ha fatto la differenza sul mio percorso umano e per ringraziare la vita stessa che mi ha permesso di arrivare consapevolmente fin qui.
Sì, consapevole di quanti passi mi separino dal mio io ideale…
Consapevole anche di tutti gli sforzi fatti e dei risultati raggiunti che mi hanno sfinito ma anche regalato tanta pace…
Consapevole del mio essere in cammino con occhi e cuore aperti a quel Senso che non smetto di cercare.

📍LA MIA FOTO IN BIANCO E NERO
Un timido sorriso,
timido come quello di chi umilmente ha provato a vivere,
a lavorare con impegno e dedizione,
a relazionarsi onestamente,
a imparare con responsabilità,
a sognare in grande anche quando gli occhi erano offuscati dalle lacrime.
Ma dopo le lacrime si è sempre un po’ più forti, un po’ più liberi,
un po’ più umani e grati.
Ed io sono grata e follemente innamorata di questa vita che ci prende per mano proprio nel momento giusto e ti fa credere che puoi ricominciare, per me è stato così.
Il 7 giugno del 2023 ho timidamente fatto quel passo che ogni giorno mi rende più leggera e sì, la vita cambia solo se siamo disposti a cambiare noi stessi… da dentro!
Un piccolo proposito l’ho raggiunto e mi sta cambiando la vita, mi sta restituendo a me stessa e mi regala nuovo slancio e vitalità.
Inconsapevolmente sono tanti gli obiettivi che porto a casa perché chiudere capitoli e voltare pagina è sempre salutare e positivo.
Sì, ho chiuso capitoli e parentesi dolorose che mi privavano della gioia, della libertà e soprattutto di poter stare faccia a faccia con me stessa nel bene e nel male e sapete che vi dico?
Rinascere si può ogni giorno, ve lo confermo!
Ho imparato a farmi forza e a credere in me per tutte le volte che nessuno lo ha fatto e ora non ho più vincoli e vado incontro a tutte le possibilità che la vita mi offre con cuore grato e gratuito con la certezza che continuerò a coltivare il bene, la gentilezza e una sana ricerca dell’umanità e dell’empatia.

📍PAGINE DI LIBRI APERTE
Ho letto tanto.
Ho letto senza fretta e senza ansia come non facevo da anni. Senza obblighi e con i miei tempi soprattutto. Così continuerò a fare.

I miei amati libri, i miei libri la mia salvezza da me stessa, dalle insensate cattiverie altrui, dalle parole tossiche, dall’ignoranza, dai pregiudizi e dalla tragicità di certi avvenimenti, di certe frasi lette, di tutta la superficialità che ho ingoiato facendomi stare male e rischiando di perdere ciò in cui credo.
Certe parole non hanno senso e sono inutili ma c’è chi crede di dover dire per forza qualcosa!
I miei libri, compagni di viaggio sempre presenti in questo 2023 anche quando non ho potuto averli tra le mani…
Anche quando le forze venivano meno…
Pagine aperte…
Aperte come il respiro che mi hanno dato,
come la leggerezza che mi hanno restituito,
aperte come la certezza che continueranno sempre ad essere il mio rifugio ogni volta che mi sentirò a disagio in questo mondo fatto di guerre, cattiveria e opportunismo.
I libri mi ricordano che sono esistiti ed esisteranno sempre cuori che cercano pace, che danno senso alle parole, che hanno vissuto e vivono anime che costruiscono ogni giorno un mondo migliore.
Questo vorrei fosse anche il libro che scrivo ogni giorno… con ciascuna di voi, Anime Amiche.

👉Caro 2023,
ti ringrazio per avermi aperto gli occhi,
grazie per avermi fatto toccare il fondo e dato il coraggio per tornare a galla.
Ora sto imparando di nuovo a nuotare…
E sto tornando più forte di prima!
Grazie a chi mi ha tenuto per mano perché non mi perdessi!
Roberta Salis©️

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina