Cosa NON è una recensione… Parte II

#imieipostlibrosi

Carissimi Amanti dei libri📚,
come promesso, eccoci giunti a questo secondo appuntamento per vedere insieme “Cosa non è una recensione…”.
Grazie a chi ha trovato interessante il primo post, naturalmente, nessuno si senta giudicato perché io per prima desidero migliorare nel recensire i libri che leggo ed inoltre, credo che nessuno di noi faccia come
professione il critico!
Detto questo, andiamo avanti!
🔹️Recensire un libro non significa parafrasare la trama perché non si è letto! No, non scandalizzatevi, spesso accade anche questo…
🔹️Recensire un libro non è nemmeno scrivere senza limiti. In che senso? Avete mai sentito parlare di spoiler?
Ecco, come non li sopportiamo nell’ambito cinematografico, sono ancora meno graditi quando si parla di
libri!
🔹️Recensire non è fare un riassunto prolisso, se scrivi tutto ciò che è successo, dove lasci al lettore la bellezza di fantasticare e la curiosità di immaginare scenari assurdi?
Recensire non è solo scrivere la frase che ti ha colpito di più… da una citazione non nasce la voglia di leggerlo e so che argomentare non è facile, ma piano piano ci insegna a migliorare nel nostro stile!

➡️Prima di concludere, ci tengo a dire una cosa che spero prendiate in considerazione: scrivere una recensione, oggi, è difficile e non si è mai totalmente liberi, soprattutto in certi contesti. Avete presente i cosiddetti haters o leoni da tastiera? Persone che si alleano per sputare veleno su tutto e tutti? Beh, nemmeno noi siamo
esenti da questi attacchi. Da qui, il resto, forse lo conoscete già…

✴Con quale libro iniziate il mese di ottobre❓ Cosa vi infastidisce di più in una recensione❓ (Per chi le legge!)

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina