I miei buoni propositi librosi del 2023

Carissimi Amanti dei libri,

io sono quella dei buoni propositi personali all’inizio di ogni anno e che custodisce nell’agenda cercando di metterli in pratica… qualche volta ci riesco!

Desidero condividere quelli librosi perché mi piace moltissimo darvi consigli per le vostre letture o per approcciarvi al meglio alla lettura! Sono qui per questo!

Tuttavia, quest’anno, visto lo stress vissuto nei due anni scorsi, ci saranno dei cambiamenti…

  • Porterò avanti pochissime collaborazioni, è stato deludente non ricevere nemmeno un ‘grazie’ da molti. Per il momento concludo quelle del 2022.
  • Continuerò a non pubblicare tbr o wrap up perché leggo troppo e recensisco solo ciò che, a mio parere, merita davvero… non mostro libri che non mi piacciono perché non voglio condizionare nessuno. A volte non è il libro a “far schifo” ma l’averlo letto in un momento poco opportuno o di stanchezza, questo va sempre tenuto presente!
  • Preciso che la mia opinione non è universale, un libro è un diamante con mille sfaccettature e, personalmente, scelgo di approfondire gli aspetti più in sintonia con il mio sentire.
  • Leggerò con più calma, con il desiderio di godermi le pagine. Questa gara a collezionare letture è inutile e stancante… vorrei ricordare che non valiamo per il numero di libri letti ma per la capacità di mettere in pratica ciò che leggiamo e di saper fare squadra anche con chi fatica a leggere!
  • Acquisterò poco ogni mese e mi dedicherò a leggere i libri che nella mia libreria collezionano polvere da tempo… ecco, questi libri ve li mostrerò…
  • Torneranno le “4 chiacchiere librose” e tornerò anche io dopo un 2022 che mi ha letteralmente messo al tappeto.

 

Dunque, ricominciamo insieme?

Ti ritrovi in qualcuno dei miei propositi o ne hai fatti altri?

Roberta Salis

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina