Ti sento

Ti sento presente, vicino,

come l’ombra del ciliegio in una giornata rovente,

come un balsamo nell’arsura dell’anima,

ti sento come la brezza che respiriamo in un mattino di primavera,

come quel mandorlo che profuma la strada,

come la leggerezza di quella rondine in volo…

Ti sento poesia nel mio essere,

parola buona come il miele,

ardente come un frutto proibito…

Ti sento qui,

ora,

carne della mia carne,

meraviglia del mio cuore,

stupenda creatura mia

che della vita mi hai mostrato l’amore!

Roberta Salis©_____5.04.2023

Condividi sui social

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina